Sicilia

Aggiornamenti, news ed eventi dalla costituenda Associazione Regionale Youpolis Sicilia.

Ragusani nel mondo: il premio agli iblei rimasti qui e la serata dedicata ai giovani talenti. La soddisfazione di Youpolis e l'invito a segnalare storie da premiare

Ragusa - Un momento ormai “istituzione” da vent’anni a Ragusa, che viene arricchito di due grosse novità tese a dare un enorme significato e trasmettere un messaggio di esempio. L’Associazione Youpolis manifesta soddisfazione per l’inserimento, all’interno del premio “Ragusani nel Mondo” di una serata dedicata ai giovani talenti iblei e di un premio speciale dedicato a chi, con coraggio, è rimasto qui e ha dato lustro alla ragusanità. Quest’ultima iniziativa, patrocinata direttamente dal Comune di Ragusa che sta gestendo la ricezione delle segnalazioni e una votazione pubblica, era esattamente ciò che l’associazione aveva chiesto l’anno scorso, proprio perché una cosa del genere poteva rappresentare un esempio per tutti coloro che restano qui e lottano. “Mai come ora un premio a chi resta qua è importante” spiegano infatti Simone Digrandi e Francesco Scollo, presidente e segretario dell’Associazione, e i giovani dei Laboratori di Ragusa e Chiaramonte.

Leggi tutto...

A Ragusa due anni di Youpolis, raccontati "quasi per caso" in uno spettacolo

Ragusa - Due anni intensi, senza sosta, raccontati dalla voce, dalla faccia e dall'entusiasmo di ognuno dei ragazzi, tra testimonianze e spettacolo. E' stato il senso di ciò che è stato vissuto lo scorso 12 Giugno, in un’iniziativa nata quasi per caso, all’interno della cornice del chiostro della parrocchia Angelo Custode a Ragusa. Un primo esperimento, è bene dirlo, creato in pochi giorni considerato che l’iniziativa “Creature Nude” organizzato in occasione del festival “A tutto Volume" ha rubato ogni energia. Ma Youpolis voleva celebrare questi due anni di impegno civico in ogni caso, raccontando cose buone, lanciando un messaggio, dando un esempio. Si è scelto di farlo con uno spettacolo. "Siamo stati invitati da padre Angelo Sparacino e dai suoi ragazzi - spiegano i giovani di Youpolis - a confezionare, in occasione della loro festa comunitaria, un momento in cui raccontare ciò che facciamo ma ne abbiamo approfittato anche per creare un intrattenimento. E per questo ci siamo resi conto che potevamo parlare di Youpolis in una maniera particolarmente diversa, divertente e intelligente". E così, in pochi giorni, è nata l'idea. Sul palco, presentati da Michele Cannella e Simone Digrandi, diversi interventi: Giosè e Nando Chessari, i cabarettisti del gruppo hanno riproposto alcuni sketch del loro spettacolo di cabaret e raccontato la battaglia per l'arte e la cultura dell'associazione, che dura da quando la stessa realtà giovanile esiste.

Leggi tutto...

Youpolis ad "A tutto volume" con un reading multimediale #sabatoamezzanotte

Di Stefano Vaccaro - Mancano davvero pochi giorni all'inaugurazione del festival letterario "A tutto volume", manifestazione che ormai da cinque anni, per un fine settimana (quest'anno dal 6 all'8 Giugno), rende Ragusa la capitale del libro. Moltissimi in questa edizione i nomi di personalità del mondo dell'editoria che tra presentazioni e momenti d'incontro colmeranno le vie del centro barocco, un connubio singolare tra la bellezza paesaggistica e la bellezza delle parole. Tante sono anche le iniziative di "Extra volume" una serie di eventi che arricchiranno maggiormente il festival per animare ancora di più il centro storico, offrendo a turisti e appassionati numerosi incontri, diversi tra loro, ma che hanno come filo conduttore la letteratura. Ed è proprio quest'ultima la protagonista dell'evento organizzato dal laboratorio culturale Youpolis di Ragusa che cercherà di dare voce ai giovani mediante le pagine dei libri. "Creature nude - l'adolescenza scritta sulla pelle" è il titolo dell'incontro che si terrà sabato 7 Giugno sul sagrato di S.Giovanni alle ore 24:00, un reading multimediale, accompagnato da video e musica per descrivere l'esperienza giovanile in tutte le sue sfaccettature. Un periodo di transizione non sempre facile dall'età infantile a quella adulta, raccontato da chi l'adolescenza la sta vivendo in prima persona. I ragazzi del laboratorio Youpolis dopo aver selezionato numerosi testi a riguardo, daranno vita con la propria voce e il proprio corpo a libri che hanno segnato una generazione, scritti da giovani come loro, perchè nessuno può conoscere un ragazzo meglio di se stesso. Rabbia, sfiducia, paura ma anche spensieratezza, gioia e senso di rivalsa sono solo alcuni sentimenti con cui i giovani devono quotidianamente confrontarsi, e in un periodo in cui spesso si crede di non essere capiti una possibile soluzione per evadere dalla realtà è quella di rifugiarsi per qualche giorno dentro un libro. Ad organizzare tale incontro è Stefano Vaccaro insieme a molti altri lettori-attori: Francesca Morselli, Giosè e Nando Chessari, Doriano Passalacqua, Silvia Cappello, Federica Parisi, Eliana Criscione, Anna Bucchieri, Matteo Bracchitta, mentre la parte tecnica (video e grafica) è curata da Giuseppe Criscione. "Creature nude" spoglia i ragazzi dalle proprie maschere per mostrarne il lato più autentico, che è il più duro, il più enigmatico, il più vero e per questo deve essere raccontato.

Viabilità: il Laboratorio Youpolis di Ragusa in giro per le strade cittadine. Segnalati al Comune alcuni incroci pericolosi

Di Michael Cabibbo - Nell’ambito dell’intenso lavoro di impegno civico del laboratorio di Ragusa di Youpolis, che ha visto in questi mesi i giovani associati concentrarsi sul centro storico e sulla creazione di eventi culturali e momenti di riflessione, nei giorni scorsi alcuni componenti hanno stabilito di impegnarsi in un altro ambito cittadino, quello della viabilità e della sicurezza delle nostre strade. La prima cosa fatta è stata quella di ricevere segnalazioni relative ad alcuni incroci che sembrano alquanto pericolosi. I giovani dell’associazione sono stati in giro, a piedi, in moto, in auto, armati di una macchinetta fotografica e hanno immortalato quello che a loro parere, in strada, non ci dovrebbe essere. Ci si riferisce in particolare ad incroci pericolosi mal segnalati, con piccole situazioni che potrebbero migliorare ulteriormente il grado di  scorrimento del traffico ragusano.

Leggi tutto...

La petizione sull'immigrazione a Chiaramonte. Youpolis: non si può essere "diffidenti a prescindere". La multiculturalità come un'opportunità

CHIARAMONTE GULFI – Un susseguirsi di vicende che hanno creato qualcosa di nuovo nel Comune montano e rispetto alle quali è necessario fare una piccola ed utile riflessione. La vicenda è quella relativa alla petizione di firme sull’immigrazione, promossa dal circolo locale di Fratelli d’Italia che chiede l’intervento del sindaco e del prefetto “per far rispettare le elementari regole civili di vita e di convivenza e che venga ordinato di evitare comportamenti non consoni alle abitudini dei cittadini. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, per chiedere che vengano allontanati dal territorio”. All’avvio della petizione sono seguite le spontanee contro-manifestazioni di un gruppo di cittadini di sabato e domenica con banane prima e il giorno seguente con cartelloni e palloncini colorati cui hanno preso parte anche alcuni religiosi dell’ordine dei frati francescani, alcuni operatori della cooperativa “Nostra Signora di Gulfi” e diversi ragazzi che al momento sono ospiti della stessa cooperativa.
“Crediamo fortemente – dichiara Francesco Scollo, segretario dell’Associazione Youpolis e responsabile del laboratorio di Chiaramonte Gulfi – che il proporre un’iniziativa di questa portata, accompagnata magari da un eccesso di disinformazione e da una volontà magari inconsapevole di cavalcare l’onda del populismo, può solo portare ad un rischio: l’emergere di diffidenze verso gli stranieri presenti nella comunità”.

Leggi tutto...

Le rubriche

IDEE A CONFRONTO

Contributi e riflessioni

   
FLUSSI DI COSCIENZA

di Corrado Schininà

   
DIPENDE DA TE

di Simone Digrandi

   
PILLOLE DI CULTURA
Autori, eventi, recensioni